Menu >

    Fatturazione elettronica

    E/ready consente alle imprese di adempiere all’obbligo di fatturazione elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione.

    Attraverso l’apposito modulo è infatti possibile reperire e memorizzare all’interno del gestionale tutte le informazioni necessarie e obbligatorie ai fini della emissione, trasmissione e gestione della fattura elettronica.
     
    Il modulo introduce anche dei controlli formali per garantire che la fattura sia conforme a quanto richiesto per la trasmissione al Sistema di Interscambio, es. che il nome del file sia corretto, che la dimensione del file sia quella consentita, che il file non abbia subito modifiche successive all’apposizione della firma, che la firma stessa sia valida, che la fattura in questione non sia già stata trasmessa ed elaborata, ecc.

    I clienti ESA, oltre al nuovo modulo del gestionale, possono usufruire di un servizio particolare, il “Service web Fattura PA”, a cui domandare le ulteriori fasi del processo. Questo servizio gestisce passaggi importanti che, se affrontati singolarmente, richiederebbero strumenti specifici o controlli difficili e onerosi a carico dell’utente.

    Service Web per la Fatturazione Elettronica

    Il “Service Web Fattura PA” è la soluzione Web che consente di trasformare in XML inviare e conservare le fatture elettroniche emesse nei confronti delle PA.
    Il “Service Web Fatture PA” permette all’utente:
    • la creazione delle Fatture Elettroniche in formato XML standard da interfaccia WEB;
    • l’invio al servizio delle fatture in formato XML prodotte dal gestionale.
    Il gestore del servizio si occupa di:
    • apporre la firma digitale;
    • inviare al SdI le fatture elettroniche;
    • gestire le notifiche restituite dal SdI;
    • garantire la Conservazione Sostitutiva a norma delle fatture elettroniche.
    Altre funzioni del “Service web Fattura PA”:
    • ricerca e consultazione dello stato delle fatture elettroniche emesse
    • vista e modifica dei propri dati anagrafici
    • estrazione dei dati statistici per il controllo della propria posizione contrattuale
    • accesso via web ad altri operatori per l’accreditamento, la gestione e il monitoraggio.